3 - La mente indisciplinata

Teoria

Come è andata l’esercizio di meditazione che ti ho chiesto di fare nella lezione di ieri? 

Probabilmente la mente per la maggior parte del tempo si è distratta, vero?

Questo accade perché la mente non è disciplinata e, quando non lo è, fa quello che vuole, il che fa di noi vittime inconsapevoli.

Se accadesse solo quando si medita, non succederebbe niente, purtroppo però questo accade per tutto l’arco della giornata

Come fare perciò a disciplinare la mente?

Praticare la meditazione

Questa pratica, se fatta costantemente e correttamente, è considerata come un allenamento della mente e non solo. Più praticherai e più riuscirai ad avere una mente disciplinata che ti aiuterà in numerosi aspetti della tua vita.

Pratica

Il tuo compito per oggi è sederti a terra e meditare per 12 minuti. Continua a focalizzarti sul contatto del sedere sul cuscino. Ogni volta che la mente si distrae riportala sul contatto. 

Importante in questo caso è di accettare la distrazione senza rancore, il che agita la mente, quindi cerca di evitarlo. Quando non ti agiti, accetti la distrazione e assumi un atteggiamento equanime, hai fatto un primo passo verso la pace mentale.

Per ora fai questo esercizio di concentrazione e di accettazione, nel corso vedremo come far arrivare questo atteggiamento in profondità e metterlo in pratica nella vita.

Buona meditazione!

Andrea di AtuttoYoga

Per acquistare il corso o saperne di più vai alla pagina informativa.

Discussione

3 commenti